Regolamento

Regolamento per gli Associati

A tutti i partecipanti, viene consegnato il presente Regolamento contenente le norme di comportamento alle quali dovranno uniformarsi durante il soggiorno all’estero.

In caso di inosservanza  l’Associazione G.E.S.T., mediante dichiarazione dei suoi responsabili locali, ha il diritto di risolvere immediatamente il contratto per fatto e colpa del partecipante e di rimpatriare lo stesso, addebitandogli le spese inerenti al suo viaggio e a quello relativo all’accompagnatore G.E.S.T. (nel caso di studenti minorenni). I partecipanti non avranno diritto ad alcun rimborso relativo al soggiorno non goduto e saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’Associazione G.E.S.T. dovesse subire a causa della loro inadempienza.                

Nessun rimborso è previsto per gli studenti che verranno rimpatriati a seguito di violazione anche di una sola clausola del regolamento dell’Associazione, nonché di violazione della legge del paese ospitante, del regolamento interno della scuola frequentata e/o mancata segnalazione di eventuali patologie mediche di qualsivoglia natura.   Nessun rimborso è altresì previsto per gli studenti che a causa di comportamento oltraggioso nei confronti della scuola, famiglia, insegnanti o compagni, vengano allontanati dalla scuola stessa.                                    

Esistono delle precise norme di comportamento civile e morale che vanno assolutamente rispettate, in special modo quando si è ospiti in un paese straniero.                                                                                          

In presenza di condizioni patologiche o psico-fisiche (malattie, sindromi, crisi, stati d’infermità) che determinino condizioni non adatte al soggiorno,  l’Associazione G.E.S.T. potrà annullare l’iscrizione e/o interrompere il soggiorno del partecipante.                                                                                                                    

In caso di soggiorno iniziato, l’Associazione provvederà, previa comunicazione ai genitori, al rimpatrio dello studente con spese a carico del partecipante che non godrà di alcun rimborso.

Fra i comportamenti che causano il rimpatrio anticipato ricordiamo, in via del tutto esemplificativa e non esaustiva, i seguenti: il comportamento non civile; il consumo di alcool; la detenzione e l’uso di sostanze stupefacenti; il compimento di qualsiasi fatto previsto dalla legge italiana o dalla legge del paese ospitante come reato; assenze ingiustificate dalla scuola e/o alle attività; inosservanza delle direttive impartite dai responsabili dei centri.

Facciamo presente inoltre che:

gli studenti non possono allontanarsi da soli dalla località di soggiorno (salvo accordi scritti fra i responsabili del centro ed i genitori);                                                                                                                            

gli studenti non possono allontanarsi per nessun motivo dal gruppo senza il consenso dei responsabili del centro; nelle serate non organizzate dai responsabili dei centri all’estero, gli studenti sono tenuti a rimanere in famiglia, college o residenza;                                                                                                                          

nelle serate organizzate, gli studenti sono tenuti a rientrare seguendo le disposizioni date dai responsabili dei centri all’estero;                                                                                                                                  

vige il divieto di fumare nella camera assegnata, in classe, sui mezzi di trasporto e in tutti i luoghi ove segnalato; la frequenza alle lezioni e alle attività è obbligatoria;                                                                                  

i partecipanti dovranno avere cura dei propri oggetti personali: l’Associazione G.E.S.T. non si assume alcuna responsabilità per la mancanza, sottrazione o perdita di oggetti di qualsiasi specie;                                          

lo studente non può rifiutare una sistemazione in famiglia per motivi geografici, composizione della famiglia, religione, etnia, ecc.

Eventuali problemi di salute di qualsivoglia natura dovranno essere evidenziati per iscritto all’atto dell’iscrizione e accompagnati da certificato medico che ne attesti la rilevanza. L’Associazione G.E.S.T. si riserva in questi casi di accettare l’iscrizione solo dopo aver valutato il singolo caso ed eventualmente previsto un’assistenza supplementare. Eventuali maggiorazioni nella quota saranno quantificate agli interessati.

Nel caso di non osservanza del regolamento, i responsabili dell’Associazione G.E.S.T. richiameranno il partecipante verbalmente e provvederanno ad informare i genitori dello studente. Se il comportamento non dovesse migliorare, si provvederà ad un richiamo scritto o al rientro anticipato, per i casi di inosservanza grave le spese di viaggio dello studente e dell’accompagnatore saranno in ogni caso a carico dello studente medesimo.

Il genitore, o chi ne fa le veci, dell’associato si impegna, sotto Sua responsabilità, a raccomandare calorosamente al proprio figlio di imparare e rispettare puntualmente il presente regolamento. Il genitore, da parte sua, dichiara di conoscere il regolamento.

L’Associazione G.E.S.T., gli accompagnatori, le scuole all’estero, le famiglie ospitanti si manlevano da ogni responsabilità per tutto ciò in cui lo studente può incorrere compiendo atti inconsulti o disattenzioni al di fuori degli schemi, programmi ed iniziative previste e non attenendosi alle indicazioni date.

Si precisa e concorda che è esclusa qualsivoglia forma di responsabilità dell’Associazione G.E.S.T., dei suoi soci ed organizzatori e del personale accompagnatore quando il partecipante al soggiorno studio non è presente alle attività didattiche organizzate dall’Associazione G.E.S.T. e per tutti gli eventi che avessero a verificarsi al di fuori del normale corso delle attività didattiche indicate nel programma di viaggio, consegnato prima della partenza.

Eventuali fotografie e filmati riproducenti gli associati nell’ambito dello spirito e della vita del soggiorno potranno essere utilizzate sulle pubblicazioni dell’Associazione senza specifica autorizzazione degli interessati. Si declina la responsabilità per l’uso improprio e non autorizzato delle immagini presenti sulle pubblicazioni e nel sito dell’Associazione.


Ricerca veloce